Serie A1, la Pro Recco vince anche a Bologna

News – Articolo

la gara

La Pro Recco supera agevolmente la De Akker nella quarta giornata del girone Scudetto: alla “Carmen Longo” di Bologna i ragazzi di Sukno si impongono per 6-16. Esordio in Serie A1 con gol per il giovane Daniele Gardella, classe 2009, prodotto del vivaio biancoceleste.

La Pro Recco priva di Di Fulvio, Echenique, Fondelli e Del Lungo, a cui il tecnico croato ha concesso alcuni giorni di riposo, parte subito forte: 0-4 è il parziale con cui si chiude il primo tempo. Vantaggio che i campioni d’Italia aumentano a metà gara: nel 3-8 dei primi sedici minuti spiccano le due reti a testa di Younger e Cannella, il 50% del fatturato offensivo.

Nel terzo tempo la Pro Recco piazza il break di 0-5 che chiude ogni discorso: alle reti di Cannella, Aicardi e Iocchi Gratta, si aggiungono quelle dei due giovani, Scarmi (2008) e Gardella (2009), entrambi a segno su rigore.

Nel festival del gol dell’ultimo quarto (nella Pro Recco cambio tra i pali con Perrone al posto di Negri) c’è spazio per la grande giocata di Iocchi Gratta che chiude il match sul 6-16: il numero 8 biancoceleste cala il suo poker personale, miglior marcatore di giornata.

DE AKKER TEAM-PRO RECCO 6-16

DE AKKER TEAM: S. Santini, G. Marchetti, D. Puccio, G. Bardulla, R. Agulha De Freitas 1, A. Grossi, S. Camilleri 3, K. Milakovic 1, K. Takeuchi, S. Musolesi, E. Cocchi 1, R. De Simon, M. Pederielli. All. Mistrangelo

PRO RECCO: L. Perrone, D. Gardella 1, G. Zalanki, G. Cannella 3, A. Younger 2, S. Scarmi 1, N. Presciutti 1, M. Iocchi Gratta 4, F. Condemi 1, K. Kakaris, M. Aicardi 1, B. Hallock 2, T. Negri, G. Rossi. All. Sukno
Arbitri: Ricciotti e Grillo

Parziali: 0-4, 3-4, 0-5, 3-3. Usciti per limite di falli Milakovic (D) e De Simon (D) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: De Akker 1/2 e Pro Recco 2/10 + 3 rigori.